• Sabato 20 Febbraio 2010 alle 8:59
Film Wolfman al cinema: il nuovo thriller fantascientifico di Joe Johnston con Benicio Del Toro ed Anthony Hopkins. Trama, personaggi, giudizi e commenti

Diretto da Joe Johnston ed interpretato da Benicio Del Toro, Anthony Hopkins, Emily Blunt e Hugo Weaving, arriva al cinema il thriller di fantascienza ‘Wolfman’, ispirato all'omonimo personaggio portato alla ribalta da Lon Chaney Jr, il film con protagonista la figura di un uomo solitario, costretto a sottostare alla parte più primitiva del suo spirito. Il premio Oscar Benicio Del Toro interpreta Lawrence Talbot, un nobile, attore famoso, durante una tournée a Londra, riceve una lettera in cui viene informato che suo fratello è scomparso. Riluttante, decide di recarsi al paesino natio, Blackmoor, abbandonato tanti anni fa a seguito della morte della madre, e, durante le indagini, viene ritrovato il corpo del fratello, orrendamente dilaniato.

Lawrence a casa ritrova un padre (Anthony Hopkins), considerato da sempre un estraneo, la fidanzata del fratello (Emily Blunt) di cui si innamora e un paesino i cui abitanti scomparsi, riappaiono squartati, mentre scopre per se stesso un destino terrificante. L'infanzia di Lawrence Talbot si è conclusa la notte in cui è morta sua madre. Dopo aver lasciato Blackmoor, ha trascorso decenni a riprendersi e a cercare di dimenticare. Ma quando la fidanzata di suo fratello, Gwen Conliffe, lo rintraccia per chiedergli di aiutarla a cercare il suo amore scomparso, Talbot ritorna a casa. Qui scopre che qualcosa che possiede una forza bruta che sta uccidendo gli abitanti del paese e che un sospettoso ispettore di Scotland Yard di nome Aberline (Hugo Weaving) è arrivato per investigare.

Cercando di risolvere il mistero sanguinoso della sua cittadina, Talbot sente di un'antica maledizione: quando la luna è piena, trasforma le persone in lupi mannari. Così, per mettere fine al massacro e proteggere la donna di cui si è nel frattempo innamorato, Talbot deve distruggere la brutale creatura nei boschi che circondano Blackmoor. Ma, dopo essere stato morso dalla bestia, un uomo normale con un passato tormentato scoprirà una parte primitiva di sé di cui non avrebbe mai immaginato l'esistenza.

Bello il film, spettacolari le ambientazioni vittoriane e suggestive le atmosfere di paura che Joe Johnston. Risaltano nella pellicola, inoltre, mirabili effetti speciali e l'uso del sonoro che sono elementi che ben concorrono a creare qualche momento di tensione, cosi come le sequenze oniriche ad incastro. Decisamente da non perdere.

Video: Wolfman- Il trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarą pubblicato nč utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 1.464,8438
T4 = 1.464,8438
T5 = 1.464,8438
T6 = 1.464,8438
T7 = 1.464,8438 > 8950,766 > 8950,751